La detrazione fiscale per “figli a carico”

Risultati immagini per mamma e papà con figli

Sono considerati fiscalmente a carico i figli   del dichiarante che, nell’ anno 2018, abbiano un reddito massimo di €. 2.840,51. I figli sono fiscalmente a carico anche quando sono nati fuori dal matrimonio, siano riconosciuti, siano adottati, siano affidati o affiliati. La detrazione spetta anche se non convivono con il dichiarante, non risiedono in Italia, sono minorenni o maggiorenni, studiano o svolgono un tirocinio gratuito, hanno problemi fisici quali una inabilità. La detrazione spetta nella misura del 50% per ogni genitore se il papà e la mamma risultano coniugati, nella misura del 100% ad un solo genitore previo accordo fra i due. Se i genitori risultano legalmente ed effettivamente separati, oppure in caso di annullamento, scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio, la detrazione spetta, in mancanza di accordo, al 100% al genitore affidatario, nel caso di affidamento congiunto o condiviso, in mancanza di accordo, spetta al 50% a genitori.

Con l’anno di imposta 2019 il limite reddituale per essere considerati fiscalmente a carico aumenterà a €. 4.000,00, limitatamente ai figli di età non superiore a 24 anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *